Aree speciali

Polvere, calura, freddo, umidità, scosse. In ambito industriale la luce deve tenere testa a condizioni assai difficili ma il più delle volte anche diverse e variabili. Le soluzioni di illuminazione proposte da TRILUX sono in grado di soddisfare ogni esigenza. Questo vale anche per casi speciali. 

Il portfolio dell'azienda di Arnsberg comprende perciò anche sistemi in grado di soddisfare i massimi requisiti di igiene (industria alimentare), di tenere testa ad atmosfere corrosive (magazzini di stoccaggio per pneumatici, detenzione intensiva di animali) o di fornire una luce di particolare qualità e assolutamente priva di riflessi come quella richiesta, ad esempio, per controllare la qualità della verniciatura nel settore automobilistico.

Industria pesante

Quando il gioco si fa duro, anche la luce non può sottrarsi a questa sfida. Soluzioni di illuminazione che vogliano dimostrarsi valide in ambienti come questi devono poter contare su un'ottima sicurezza a prova di guasto e su un ottimale comfort visivo, anche in capannoni a soffitto molto alto. I sistemi TRILUX sono attrezzati al meglio anche per resistere a condizioni estreme come quelle che sussistono in presenza di vapori oleosi o polveri metalliche.

Le soluzioni che raccomandiamo per questo tipo di applicazioni sono

Mirona Fit E-Line

Atmosfere corrosive

In alcuni ambienti non è possibile fare a meno di un impianto di illuminazione a tenuta di gas. Nelle stalle, i sistemi devono fare i conti con aggressive e permanenti emissioni di ammoniaca e nei magazzini di stoccaggio per pneumatici con la presenza di zolfo. Se queste sostanze dovessero penetrare all'interno degli apparecchi, ciò potrebbe pregiudicare il rivestimento fosforico dei LED. La struttura di progettazione dei sistemi TRILUX impedisce in modo duraturo che questo avvenga.

Gli apparecchi sono inoltre anche immuni all'azione di detergenti molto forti e di idranti ad alta pressione Questo sistema resta a tenuta (di gas):

Duroxo

Industria automobilistica

Delle verniciature ineccepibili sono un'esigenza imprescindibile nell'industria automobilistica, per questo è assolutamente indispensabile affidarsi a dei controlli di qualità senza compromessi. L'illuminazione dà qui un contributo decisivo quando si tratta di contenere fastidiosi riflessi di luce. Qui la versatilità è fondamentale: valori di illuminamento variabili e colori della luce adattabili aiutano i collaboratori a fare un lavoro veramente "brillante".

Questo sistema crea la condizioni ottimali per farlo:

E-Line PA2

Magazzini frigorifero

Temperature fino a – 40 °C per la tecnologia qui impiegata sono una vera sfida. Questo vale anche per l'illuminazione in magazzini frigorifero. Gli apparecchi TRILUX vantano perciò una grande robustezza che li rende praticamente immuni al freddo estremo come anche all'umidità, alla povere o agli urti e per di più in modo duraturo. Essi possono contare infatti su una durata utile di molto superiore alla media e non richiedono quasi manutenzione.

Che i sistemi siano poi anche conformi agli standard HACCP è un'ovvietà parlando di apparecchi come

E-Line IP54 Nextrema

Industria tessile, del legno e della carta

In ambienti in cui l'aria è esposta ad una forte presenza di polvere e fibre aumenta il rischio di incendio. In aziende dedite alla lavorazione del legno, della carta e di tessuti è consentito perciò impiegare solo sistemi che sappiano gestire la situazione con una certa "freddezza". Sulla superficie degli apparecchi potrebbero infatti depositarsi sostanze infiammabili. I sistemi TRILUX assicureranno con affidabilità che in questi punti le temperature possano essere limitate.

In questo senso, la luce può quindi contribuire attivamente alla protezione antincendio, proprio come questo sistema:

E-Line IP54