Illuminazione a LED TRILUX per centrale gestione traffico di Düsseldorf

L'espressione "lavoro davanti al monitor" alla centrale di gestione del traffico automobilistico (Tunnel- und Verkehrsleitzentrale) di Düsseldorf acquista una nuova dimensione. Oltre ai 46 schermi che compongono la parete di monitor, ogni dipendente della centrale ha poi altri 13 schermi sulla sua postazione di lavoro.

Le condizioni di visibilità in un ambiente di lavoro come questo devono essere quindi veramente ottimali. Come soluzione individuale, TRILUX ha realizzato a questo scopo un impianto di illuminazione a LED senza riflessi e dotato di un sistema di gestione della luce integrato a sua volta in un sistema centralizzato per la gestione elettronica dell'edificio, anch'esso progettato da TRILUX.

In tre turni di lavoro, i dipendenti della centrale di Düsseldorf monitorano il traffico della capitale del Nordreno-Westfalia. Un lavoro che richiede molta concentrazione e ottima visibilità nonché la capacità di stare seduti a lungo. In fondo i dipendenti, se possibile, non dovrebbero addirittura abbandonare mai le loro postazioni. "Per questo progetto abbiamo suddiviso l'impianto di illuminazione in diversi circuiti di regolazione telecomandati.

Ogni postazione di lavoro ha il suo circuito di regolazione" spiega Alexander Radukic del Centro di competenza TRILUX di Arnsberg. "I dipendenti potranno così regolare la luce sulla loro postazione in modo individuale, specificamente alle loro esigenze di visibilità”. Per il comando a distanza direttamente sulla postazione di lavoro si usano tablet con i quali si può accedere a tutti i circuiti di regolazione.

In più, alla parete sono montati degli schermi touch screen. Stando a quanto hanno ammesso, i dipendenti della centrale sarebbero molto soddisfatti della qualità della luce e assenza di riflessi e anche entusiasti delle possibilità offerte dalla gestione elettronica della luce. In ambito di gestione elettronica, TRILUX ha scelto di affidarsi ad una soluzione individuale che, oltre alla gestione della luce, integra anche la possibilità di un comando elettronico delle veneziane.

"La promessa che facciamo ai nostri clienti è 'Simplify Your Light' che per ognuno di loro può significare qualcosa di diverso. Proprio nel campo dei sistemi di gestione della luce, sono le soluzioni personalizzate ad acquistare una particolare importanza", spiega l'amministratore delegato TRILUX Thomas Kretzer.

"Per questo combiniamo le nostre soluzioni illuminotecniche di grande durata con affidabili sistemi di gestione elettronica. Effettivamente non si registrano guasti o disturbi, né a livello di hardware né a livello di software". Per dimmerare la luce o aprire le veneziane nella zona principale della centrale, basta adesso sfiorare con un dito il touch screen.

Inoltre l'utente ha anche la possibilità di richiamare situazioni luminose predefinite con valori di illuminamento di 200, 300 o 500 lux. Lo stesso quadro, con le dovute modifiche delle impostazioni, è riproposto anche nella sala riunioni. Qui sono state memorizzate le situazioni luminose "Beamer", "Relazione", "Seduta di lavoro 500 lux" e "Pausa 100 lux".

Tanto le soluzioni illuminotecniche quanto il sistema centralizzato per la gestione elettronica dell'edificio sono stati progettati, realizzati e documentati da TRILUX. Il cliente, dal canto suo, riceverà tutti i prodotti e servizi da un unico fornitore e potrà contare sempre su un competente interlocutore a cui rivolgersi quando ne avrà necessità.