Sistema per la gestione della luce LiveLink nell'applicazione pratica

La situazione di partenza: un capannone industriale con incidenza di luce diurna e ritmo di produzione 24 ore su 24. L'obiettivo: un comfort visivo ottimale e un livello di illuminazione costante. La soluzione: una fila continua a LED performante e un sistema di gestione della luce intelligente.

Alla SMPTec, nella località svizzera di Ennetmoos, si è deciso di intraprendere questa strada insieme a TRILUX, il partner scelto per il progetto illuminotecnico, e oggi ci si rallegra per le eccellenti condizioni di visibilità, il massimo di efficienza e un impianto di illuminazione dal futuro sicuro.

Il nuovo capannone di produzione di SMPTec è un luogo all'insegna della precisione. Qui si producono 24 ore su 24 pezzi CNC di vario tipo su macchine ad alta tecnologia per la fresatura simultanea e la tornitura di barre sia corte sia lunghe. I prodotti finiti trovano impiego nell'industria automobilistica, in ambito medicale o nell'industria alimentare. In questo modo si può reagire con flessibilità alle richieste dei clienti. Un'attività 24 ore su 24 è quindi irrinunciabile.

Una produzione al massimo livello richiede le dovute condizioni a norma e tra queste c'è sicuramente anche la tecnologia di illuminazione impiegata. "La possibilità di vedere senza affaticare gli occhi e senza fastidiosi riflessi, nella nostra attività all'interno del capannone è particolarmente importante. Uno stato di cose perfettamente realizzabile con E-Line LED", sostiene con entusiasmo il titolare di SMPTec Thomas Ott.

Nel capannone con soffitti dialtezza diversa, i sistemi TRILUX sono stati montati in sospensione agganciati a binari portanti utilizzando funi metalliche di lunghezza diversa. L'obiettivo era quello di mettere a disposizione in ogni zona una luce d'intensità uniforme. Mentre, di norma, per un capannone di produzionesono sufficienti 300-400 lx,

alla SMPTec il livello è stato innalzato, come spiega Thomas Ott: "Per la produzione di pezzi di minime dimensioni abbiamo bisogno di una luce particolarmente intensa, nell'intero capannone sono quindi necessari 750 lx".

In combinazione con il sistema di gestione della luce TRILUX, c'è sempre la possibilità di impostare nel capannone lo scenario luminoso più idoneo. Il capannone è stato suddiviso in sei zone diverse. "Questo ci ha permesso di ottenere la massima flessibilità necessaria per modificare in futuro i processi di produzione e gestire separatamente singole zone".

Grazie alle ampie dimensioni delle finestre a soffitto, si può inoltre beneficiare di un’elevata incidenza della luce diurna. LiveLink garantisce un illuminamento costante, indipendentemente dal tempo che fa o dall'ora del giorno. "Grazie a E-Line LED, inoltre, possiamo contare adesso, anche di notte, su un'illuminazione simile alla luce naturale", afferma soddisfatto Thomas Ott.

L'impianto è oltretutto anche efficiente. Rispetto a sistemi convenzionali, l'illuminazione digitale combinata con LiveLink permette infatti di ottenere un risparmio di energia fino al 60%. "La lunga durata delle file continue risultante dal sistema ha per noi ancora un altro vantaggio decisivo", continua il capo di SMPTec, "dato dal fatto che i lavori di manutenzione, previsti regolarmente nel vecchio capannone e tali da comportare sempre notevoli sforzi e spese, adesso non sono più necessari".

Informazioni relative al progetto

  • Appaltatore
    SMPTec Ennetmoos, Svizzera
  • Immobile
    Edificio di nuova costruzione per capannone di produzione e magazzino
  • Serie TRILUX
    E-Line LED 7650/E-Line LED OT/Livelink/7402 LED/Atirion

    Pagina Web