LiveLink Outdoor

Una rete intelligente di punti luminosi

La sfida

Chi è chiamato a decidere se ristrutturare o meno un impianto di illuminazione per esterni, pubblico o industriale che sia, è spesso titubante. La domanda che ci si pone in questi casi è quale possa essere il sistema in grado di offrire non solo i potenziali di risparmio della tecnologia LED ma anche la possibilità di implementare applicazioni Smart City, sia attualmente che in futuro.

La soluzione  

Il sistema TRILUX per la gestione della luce in esterni LiveLink Outdoor permette senza problemi di collegare singoli punti luminosi a formare una rete intelligente, senza per questo modificare minimamente la struttura edilizia esistente. La configurazione e la gestione elettronica della rete di illuminazione hanno luogo in modo confortevole tramite un software su base web con interfaccia utente grafica. LiveLink Outdoor porta la qualità dell'illuminazione, l'efficienza energetica e la versatilità di impiego ad un nuovo livello offrendo funzionalità innovative per la gestione e l'analisi. Interfacce aperte ne garantiscono poi la predisposizione ad applicazioni future.

Connettività

Risparmio energetico

Vantaggi in fase di progettazione

La chiave per accedere al futuro interconnesso

Delle intelligenti reti di illuminazione per esterni sono un elemento di grande importanza per progetti di Smart City ma anche per aree prossime ad edifici come parcheggi o vie di transito pedonale all'interno di terreni aziendali. Con LiveLink Outdoor si possono sfruttare i vantaggi di una soluzione di illuminazione interconnessa. Il sistema può essere progettato in brevissimo tempo e offre un accesso semplice e performante a molteplici funzionalità innovative per la gestione e l'analisi.

Diversi pacchetti di prestazioni - Scelta facile

Il volume delle prestazioni di LiveLink Outdoor TRILUX può essere adeguato con esattezza al rispettivo campo di impiego. La versione standard si adatta perfettamente ad aree ad elevato traffico, ad es. strade principali e secondarie. Questo sistema di gestione della luce per esterni permette di prendere visione, gestire e manutenere l'intera infrastruttura di illuminazione in ogni momento e da ogni luogo, garantendo la massima sicurezza a prova di guasto e il massimo comfort di manutenzione. Appositamente per zone a traffico ridotto è stato concepito il pacchetto di prestazioni che porta il nome "Luce a richiesta" che, senza pregiudicare minimamente la sicurezza, permette, con il supporto di sensori, di ridurre al minimo il consumo energetico della soluzione di illuminazione, ad esempio aumentando il livello di dimmerazione non appena viene rilevata la presenza di persone o veicoli nell'area controllata.

Futuribile grazie a interfaccia aperta

Il sistema dispone di un'interfaccia aperta API che permette l'implementazione di applicazioni Smart City. In questo modo LiveLink Outdoor continua ad essere ben preparato per il futuro.

Vantaggi in fase di installazione

Semplice interconnessione via radio

Con LiveLink Outdoor si possono integrare in una rete i singoli punti luminosi installati, semplicemente tramite un'intuitiva interfaccia software su base web. Una modifica dell'infrastruttura di illuminazione esistente in loco, ad esempio posando nuovi cavi, non è necessaria. Per la comunicazione, il sistema utilizza la tecnologia per reti radio ZigBee nella banda di frequenze di 2,4 GHz. Questo standard per reti radio è stato concepito specificamente per lo scambio di dati in esterni e ambienti simili a tunnel.

Vantaggi in fase di esercizio

Confortevole unità di controllo per maggiore flessibilità

Già nella versione standard, LiveLink Outdoor offre agli utenti i vantaggi più importanti di un'intelligente rete di illuminazione. Grazie all'interfaccia utente grafica dall'uso molto intuitivo si possono creare in modo facile e veloce anche situazioni di illuminazione complesse. Gli apparecchi potranno essere mappati, visualizzati e configurati uno per uno via Google Maps. Inoltre, si potranno creare con il minimo sforzo gruppi di apparecchi individuali. In questo modo sarà possibile, ad esempio, incrementare temporaneamente il livello di dimmerazione notturno dell'illuminazione stradale intorno ad impianti che ospitano eventi di vario tipo durante, prima e dopo lo svolgersi degli stessi.

Riduzione dei costi di manutenzione grazie ad un intelligente monitoraggio di dati

LiveLink Outdoor offre al gestore la possibilità di farsi, in ogni momento, un quadro chiaro e completo dell'interno impianto di illuminazione. Con l'intuitivo software si può leggere e visualizzare in modo comprensibile un grande volume di dati di sistema, ad esempio il consumo energetico nonché lo stato e la durata di esercizio degli apparecchi. Questo facilita enormemente la pianificazione degli interventi di manutenzione visto che il sistema comunica in modo proattivo se e dove sono richiesti tali interventi.

Segnalazione automatica di guasti e disturbi – Minimi tempi di reazione

In caso di disturbo o di guasto, su richiesta, LiveLink Outdoor invia automaticamente ai collaboratori del servizio di assistenza messaggi di disturbo, ad es. via e-mail o SMS. Questo garantisce dei minimi tempi di reazione in caso di manutenzione e con ciò la massima sicurezza e soddisfazione presso gli abitanti e gli automobilisti coinvolti.

A prova di guasto – Elevata sicurezza per sistema e dati

Gli apparecchi sono connessi tramite una rete autocorrettiva e autoconfigurante simile a un mesh network e dispongono di un sistema di sicurezza a più livelli che garantisce un'elevata sicurezza a prova di guasto. Perché possa essere garantita anche la massima sicurezza per i dati, la comunicazione ha luogo via VPN con un criptaggio a 128 bit. Un sistema di back-up a 3 livelli impedisce inoltre che gli apparecchi cessino di funzionare.

Luce a richiesta – Per massima sicurezza e minimi costi di esercizio

Il pacchetto "Luce a richiesta" prevede l'integrazione di sensori nella rete di illuminazione. Questa soluzione è particolarmente indicata per aree meno frequentate, ad esempio parcheggi - con o senza tetto -, vie di transito pedonali e piste ciclabili. I rilevatori di presenza informano, in stato di oscurità, su quando pedoni o veicoli accedono all'area di rilevazione e incrementano temporaneamente il livello di illuminazione altrimenti ridotto nelle ore notturne. La luce "d'accompagnamento" a controllo di sensore permette quindi di soddisfare i requisiti di sicurezza e orientamento fornendo al tempo stesso la massima efficienza.

Altro vantaggio – Misurazione della densità di transito

Il sistema di gestione della luce a sensori permette di rilevare nell'area controllata la presenza di movimenti ad ogni ora del giorno o della notte. Questi dati possono essere richiamati sotto forma di dettagliate tabelle o come ´heatmap´. Quest'ultima illustra la densità di transito sull'interfaccia di Google Maps permettendo di valutare con precisione il flusso di traffico sia automobilistico che pedonale.

LiveLink Outdoor come soluzione standard per strade molto trafficate

In tutte le zone ad alta circolazione di persone o automobili l'aspetto su cui focalizzare è sempre la sicurezza. Proprio in un contesto come questo LiveLink Outdoor offre molte possibilità, permettendo di visionare e gestire l'intera infrastruttura di illuminazione da qualsiasi luogo. 

LiveLink Outdoor pacchetto "Luce a richiesta", per aree poco frequentate (parcheggi o vie di transito pedonale) 

Che si tratti di parcheggi, parchi, zone pedonali o piste ciclabili, anche le aree che fanno registrare una presenza di persone e veicoli ridotta devono poter godere ugualmente di una perfetta illuminazione. Con LiveLink Outdoor, l'impianto di illuminazione fornisce luce solo quando ce n'è bisogno e nella misura effettivamente richiesta. Questo non solo contribuisce a ridurre il consumo energetico ma fa anche risparmiare sui costi di esercizio e manutenzione. A tal fine, nella rete di illuminazione vengono integrati sensori che rilevano la presenza di persone o veicoli e aumentano di conseguenza il livello di illuminazione portandolo dal valore di base a risparmio energetico ad uno più alto. 

Connessione facilissima

Semplice interconnessione dei punti luminosi via radio a formare un'intelligente rete di illuminazione

Comando semplice

Inizializzazione intuitiva, gestione e analisi della rete tramite interfaccia utente grafica

Funzionalità rivoluzionaria

Applicazioni innovative come una luce a richiesta a controllo di sensore

Sicuro per il futuro

Ottima sicurezza nel tempo grazie a interfacce aperte

Caratteristica tecnica

Skylite

  1. Controller senza fili per la gestione dell'illuminazione in esterni
  2. Comando e gestione a distanza
  3. Dimmerazione altamente sviluppata e processi di illuminazione capaci di apprendimento
  4. Monitoraggio energetico (Energy Monitoring)
  5. Compatibilità universale degli apparecchi
  6. Interfacce aperte (API) per l'implementazione di prodotti di terzi 
  7. Automatico reporting di stato e di guasti
  8. Interruttore orario astronomico incorporato, con batteria per alimentazione di emergenza
  9. Sistema di back-up a 3 livelli a prova di guasto
  10. Variante I: montaggio interno nell'apparecchio
  11. Variante II: montaggio esterno con linea di comando e alimentazione cablata di 5,5 m 
  12. Rete senza fili 2.4 GHz IEEE 802.15.4 autoconfigurante e autocorrettiva

Citysense

  1. Sensore per aree esterne con unità di controllo senza fili incorporata per la regolazione dell'illuminazione
  2. Rilevazione della presenza di pedoni, ciclisti e automobili (campo di rilevazione: 4-120 km/h)
  3. Portata: fino a 15 m verso destra/sinistra, 9 m in avanti, 3 m indietro
  4. Angolo di rilevazione: > 270° (dipende dal diametro del palo)
  5. Attivazione di 1-10 apparecchi vicini in caso di rilevazione di presenza (configurabile da parte dell'utente)
  6. Compatibilità universale degli apparecchi
  7. Comando e gestione a distanza
  8. Monitoraggio energetico (Energy Monitoring)
  9. Interfacce aperte per l'implementazione di software di terzi
  10. Heatmap per il tracking della frequenza di occupazione e del volume di traffico
  11. Interruttore orario astronomico integrato
  12. Rete senza fili 2.4 GHz IEEE 802.15.4 autoconfigurante e autocorrettiva

Gateway

  1. Monitoring in tempo reale dei dispositivi e della rete
  2. Varie opzioni di connessione Internet: via Ethernet, WLAN e GSM
  3. Collegamento in tempo reale tra gateway e DigiHub
  4. Eliminazione errori da remoto per gateway e dispositivi
  5. Update con collegamento senza fili per gateway e dispositivi (software e firmware)
  6. Ripristino automatico di collegamenti di telefonia mobile con SNTP Time Sync tra gateway e dispositivi
  7. Regolare protocollo del sistema operativo (intervallo di tempo selezionabile)
  8. Rete senza fili 2.4 GHz IEEE 802.15.4 autoconfigurante e autocorrettiva