Destinati ad un livello di protezione più alto

Apparecchi Zalux certificati per l'uso in zone a rischio di esplosione secondo la direttiva ATEX 

Gli apparecchi impiegati in zone a rischio di esplosione devono soddisfare i severi requisiti della direttiva ATEX che, in base alla presenza di atmosfera esplosiva, classifica gli ambienti nelle zone ATEX 0 (presenza continua di atmosfera esplosiva), 1 (presenza occasionale di atmosfera esplosiva) e 2 (presenza improbabile di atmosfera esplosiva). Mentre nella zona ATEX 0 c'è una forte consapevolezza della necessità di apparecchi adeguatamente protetti, nelle zone 1 e 2 i pericoli vengono in qualche occasione sottovalutati o non visti. 

Zalux è un'azienda specializzata in apparecchi a protezione aumentata, dal 2000 parte del Gruppo TRILUX. Nella sede aziendale di Saragozza, in Spagna, e nel sito di produzione di Alhama de Aragon si sviluppano e producono soluzioni di illuminazione in grado di soddisfare i massimi requisiti di sicurezza, sia sul piano tecnico sia su quello progettuale. Tutti gli apparecchi sono certificati in base alle direttive ATEX e soddisfano a pieno i requisiti tecnici e progettuali con un'eccellente qualità della luce e un’elevata efficienza.

APPLICAZIONI

Automotive - Industria alimentare  - Logistica - Produzione farmaceutica  - Petrolchimica

Automotive

Sulle macchine velatrici e gli impianti di verniciatura a polvere possono formarsi gas e vapori di solventi infiammabili che rendono necessario l'impiego di una soluzione ATEX con protezione antideflagrante.  

Industria alimentare

Nell’industria alimentare, le esplosioni delle farine e delle polveri rappresentano un serio pericolo, come anche nei processi di distillazione e fermentazione, nella lavorazione dello zucchero. In questi e in molti altri ambiti di produzione è prescritto l'utilizzo di apparecchi ATEX.

Logistica

Le stesse merci soggette ad operazioni di movimentazione possono essere potenzialmente esplosive. Inoltre, è necessario proteggere, ad esempio, anche le stazioni di ricarica dei veicoli elettrici come i carrelli elevatori, tenuto conto del rischio di incendio a cui sono esposti gli accumulatori.

Petrolchimica

Petrolio, olio pesante, gasolio, benzina, gas, vapori. In quasi nessun’altra applicazione è così indispensabile ricorrere ad apparecchi ATEX come negli ambienti dove hanno luogo i processi di raffinazione dell'industria petrolifera.

Produzione farmaceutica e industria chimica

Ovunque si abbia a che fare con solidi, liquidi, gas e vapori in grado di innescare reazioni chimiche, gli apparecchi a protezione aumentata sono assolutamente indispensabili, spesso anche nelle aree di servizio.

Apparecchi

conformi alla direttiva ATEX 

KRATEX LED

L'ultimo baluardo in zona ATEX 1 

Questo apparecchio tubolare a LED, con protezione antideflagrante e resistente alla fiamma, dotato di robusti terminali metallici, è disponibile, a scelta, in policarbonato o in vetro e certificato per l'impiego nelle zone ATEX 1 e 21. Su richiesta, Kratex LED può essere ordinato anche in versione dimmerabile DALI e nella variante BLE nonché con funzione di illuminazione di emergenza.

Zone ATEX 1 e 21

OREX LED

Soluzione high-bay per capannoni industriali a rischio di esplosione

L’apparecchio per ambienti industriali Orex LED fornisce 39.500 lumen di ottima luce nei capannoni con atmosfere esplosive. Il corpo in lega di alluminio dispone di un'elevata protezione in superficie, in grado di resistere ad ambienti corrosivi, mentre il diffusore è realizzato in vetro temprato. A seconda della versione, Orex LED si adatta all'impiego nelle zone ATEX 1 e 21 o 2 e 22. 

Zone ATEX 1 e 21 o 2 e 22

STRONGEX2 LED

Non teme urti e prodotti chimici aggressivi

Grazie ad una struttura estremamente robusta e ad una chiusura a tenuta di gas, Strongex2 LED resiste facilmente tanto agli urti quanto all'azione aggressiva di gas, acidi e salmastro. L'apparecchio è realizzato in PMMA altamente antiurto, mentre le testate terminali sono in PA66 e fibra di vetro. La soluzione dimmerabile DALI è certificata per le zone ATEX 2, 21 e 22.  

Zone ATEX 2, 21 e 22

ACQUEX LED

Soluzione entry level performante e sicura

Acquex LED è idoneo per il montaggio a parete o a soffitto e vanta un'installazione semplice e sicura (adattatore filettato per cavi). La sua elevata resistenza agli urti (IK10), l’ottima qualità della luce ed efficienza rendono Acquex LED la proposta entry level ideale per le zone ATEX 2 e 22.

Zone ATEX 2 e 22

Downloads

Trilux X-Range

Gli apparecchi stagni eXtremamente robusti

Per saperne di più

ATEX
VISUALIZZA NEL CATALOGO ONLINE

Prodotti
LIGHT+BUILDING 2024 Dove c'è luce, c'è vita.
3 - 8 marzo 2024 Padiglione 5.1, Stand B30 Ottieni il tuo biglietto